Vince il Concorso “Diritti d’Immagine”….

“VITE IN VOLO”
VITE IN VOLO

VITE IN VOLO

L’opera “Vite in Volo” vuole essere una denuncia ma anche e soprattutto un messaggio di positività per chi si fa carico, per chi subisce e  per chi rimane indifferente ad una situazione critica e inaccettabile. Nel mio lavoro il protagonista è un mare lievemente increspato ma pur sempre di un azzurro rassicurante
sovrastato e messo in risalto da una notte limpida e stellata dove la tragicità del momento è descritta solo dal barcone affollato in un angolo.
I volti degli adulti rannicchiati nelle coperte sono volutamente muti, così come i loro corpi sono volutamente allungati, distorti, sproporzionati tutto questo per ricordarci che sono anime in attesa di una nuova identità, bloccate in una zona franca che non è nè  il loro passato di guerra e povertà, nè il futuro in nuovo mondo non così pronto poi ad accettarli.
Gli unici ben visibili sono i bambini che si sporgono verso una nuova avventura, giocano a fare le ombre sull’acqua e in loro è riconoscibile un lieve sorriso di spensieratezza e stupore per quella figura creata da loro che scorre sulle onde e sembra pronta a spiccare il volo da un momento all’altro. Una gioia incontaminata che potrebbe essere di tutti se solo ci ricordassimo che siamo anime in viaggio anche noi, uguali e diverse da loro, magari non sulla “stessa barca”….ma comunque  in un modo o nell’altro anche noi  “Vite in Volo”.

Isabella Mariucci Iacolenna
Annunci